loading...

Padre spara in testa al figlio, follia a Napoli

Immane dramma famigliare a Ponticelli (Napoli) dove una lite tra padre e figlio è sfociata in una tremenda tragedia. In base alle prime ricostruzioni pochi minuti dopo le 19 all’interno di un’abitazione del Rione Incis Michele Cirella, 80 anni, ha sparato alla testa del figlio Gennaro di 49 anni. Entrambi svolgevano il lavoro di guardie giurate e perciò erano autorizzati a possedere armi da fuoco. A quanto trapela pare che i due avessero da tempo un rapporto conflittuale. Il 49enne ferito alla testa pare sia in gravissime condizioni ed è stato ricoverato d0urgenza all’ospedale Villa Betania. Il padre è tornato a casa sua dopo avergli sparato ed ha avuto un malore. Si trova ora all’ ospedale Loreto Mare per accertamenti, dopo le cure sarà condotto in commissariato di Ponticelli per l’interrogatorio.

fonte

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *