loading...

Legumi in scatola: fanno davvero bene? Ecco cosa si nasconde

I legumi sono uno degli alimenti più proteici in assoluto: vantano innumerevoli proprietà benefiche per il corpo e nutrono l’organismo in maniera ottimale. Ma che differenza c’è tra i legumi secchi tradizionali e quelli in scatola? 

Ebbene non sempre prediligere i legumi in scatola è una scelta ponderata.

Questi infatti vengono utilizzati e prediletti soprattutto per la loro famosa praticità  (essendo già cotti) ma è bene sapere che la maggior parte delle lattine contengono al loro interno il bisfenolo A, una sostanza dannosa che potrebbe contaminare il cibo.

Inoltre legumi in scatola rispetto a quelli tradizionali, sono meno ricchi di proteine in quanto le proprietà benefiche vanno perse durante la lunga fase di lavorazione e pastorizzazione.

 

cibi_in_scatolaAncora, alcuni legumi in scatola contengono, oltre che uno spropositato quantitativo di sale,  il glutammato monopodico che viene impiegato per migliorare il gusto; altresì viene anche impiegato alcune volte lo zucchero, per i piselli ad esempio o per il mais, per renderli maggiormente appetibili al palato degli acquirenti.In nostro aiuto per capire se all’interno dei legumi inscatolati sono presenti sostanze sospette , arriva ovviamente l‘etichetta, ma anche il liquido di governo: se questo è poco limpido e contiene bucce o parti di cibo, è quasi sicuramente il frutto di un prodotto lavorato in maniera non adeguata, quindi da evitare.

Dunque sarebbe meglio armarsi di pazienza e mettere in ammollo la sera prima i legumi secchi.

 
 
 
 

http://www.meteoweb.eu/2017/01/legumi-in-scatola-fanno-davvero-bene-ecco-cosa-si-nasconde/827949/#fw602g5kluH2eW0y.99

 

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *