loading...

Renzi-Boschi, la eclatante soffiata Retroscena: è davvero finita male?

Matteo Renzi e Maria Elena Boschi, l’indiscrezione: il grande gelo delle ultime settimane

Di carattere ne ha, su questo non c’è dubbio. Eppure, questo periodo, il carattere glielo sta mettendo alla prova. Anzi, durissima prova. Si parla di Maria Elena Boschi, l’ex superministra e oggi sottosegretaria in sordina del governo Gentiloni. Quella Boschi che era la prima freccia all’arco di Matteo Renzi e che, oggi, si sussurra, con Renzi abbia un rapporto difficile. Insomma, il grande gelo che ha travolto l’Italia non ha risparmiato neppure Maria Elena e Matteo. Tutta colpa del referendum, o meglio di quel ko al referendum che ha cambiato tutto (o quasi). Già, perché se la sconfitta ha spinto Renzi alle dimissioni (ampiamente preannunciate), la stessa uscita di scena non ha coinvolto la Boschi: è ancora al governo, si sussurra per sua fermissima volontà e, forse, contro la volontà di Renzi. Ragione per la quale, da quel momento in poi, i contatti tra i due sarebbero ridotti al lumicino.

E non è tutto, per la Boschi. Già, perché secondo le indiscrezioni che filtrano da Palazzo Chigi, ora Renzi punta tutto su Luca Lotti, lo scaltro e abile ministro. Certo, su Lotti ci aveva sempre puntato, Renzi. Ma anche sulla Boschi. Ora, invece, Matteo affiderebbe progetti e ambizioni al “Lampadina”. Una circostanza che a Maria Elena piace il giusto, per usare un eufemismo. Ma ancora una volta non è tutto. Già, perché Maria Elena è assediata anche da Paolo Gentiloni, il premier di scuola democristiana che in silenzio e col sorriso la sta indebolendo. Ve ne abbiamo dato conto nelle ultime ore. Gentiloni, si sussurra, sta imbastendo una sorta di staff parallelo per svuotare la Boschi di diverse funzioni, così come, nella scelta dei sottosegretari, ha seguito strade del tutto invise a Maria Elena. Per lei, dunque, è arrivato il momento della sfida più difficile. Una sfida che, se saprà vincere restando sulla cresta dell’onda, potrebbe riconsegnarci una Boschi anche più forte di prima. Ma in caso contrario, il suo orizzonte politico si potrebbe rivelare molto più difficile e tempestoso.

http://www.liberoquotidiano.it/

Fonte 

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *