Cronaca

“IO LEGATA E STUPRATA CON UN PEZZO DI FERRO”: ECCO A CHI DAVAMO OSPITALITÀ GRAZIE AGLI SCAFISTI DEL PD

  Nemmeno nella più effimera fantasia di un regista orror una simile violenza contro un essere umano. L’Italia, grazie ai governi di abusivi del PD, dava ospitalità a un mostro islamico, (feccia dell’umanità), impossibile definire essere umano. Torturatore e stupratore professionista, assassino e sadico. Testimonianze choc: “Io non sono somalo, non sono musulmano, sono il vostro padrone“, poi cominciavano le …

Leggi di più »

Il Grano canadese che arriva in Europa è un rifiuto speciale che finisce sulle nostre tavole

L’Unione Europea dal 2006,in seguito alle pressioni delle lobby, consente l’arrivo di grano duro che in altre parti del Mondo viene smaltito come rifiuto. Lo racconta il noto micologo pugliese, Andrea Di Benedetto, che, da anni, si occupa dei problemi del grano duro e di microtossine. Questo ‘regalo’ lo dobbiamo all’Unione Europea che, dal 2006, in seguito alle pressioni delle …

Leggi di più »

Anche dal carcere, lo zio Michele continua a far parlare di sé

Nei giorni scorsi, è arrivata la conferma da parte della Cassazione rispetto alla condanna all’ergastolo comminata in Appello per l’omicidio di Sarah Scazzi alla zia della giovane Cosima Serrano e sua figlia Sabrina Misseri. La Cassazione ha confermato anche gli otto anni per Michele Misseri, lo zio della giovane, che più volte si è autoaccusato dell’omicidio. Lo zio di Avetrana, che insieme a Ivano Russo e altri dieci …

Leggi di più »

Arriva la ”pausa s****o” nell’orario di lavoro

La Svezia è forse il Paese dove nel mondo una persona gradirebbe maggiormente lavorare. Qui infatti le aziende danno la possibilità ai loro dipendenti di lavorare di meno rispetto ad altri Paesi e, inoltre, è un Paese celebre per le sue particolari “pause caffè”, vere e proprie occasioni per staccare dal lavoro, che secondo molti aiutano i dipendenti a essere ancora più …

Leggi di più »

Rom difeso da Kyenge condannato, Coisp: “I delinquenti restano in Italia. Noi che lavoriamo a fare?

Immigrazione, condannato il clandestino difeso dalla Kyenge, il Coisp: “Il solito scempio dei delinquenti rimasti in Italia grazie alla moda della difesa a prescindere. Ma così noi che lavoriamo a fare?” “E’ sorprendente vedere che quella ‘difesa a prescindere’ così tanto contestata ad esempio a noi che siamo un Sindacato di Polizia, sia invece la tendenza più in voga proprio …

Leggi di più »

Ennesima protesta dei clandestini contro il Cie: “Vogliamo il permesso di soggiorno. Basta razzismo”

Una cinquantina di persone, in gran parte migranti di origine africana, ha partecipato nel pomeriggio ad un presidio in piazza Nettuno, a Bologna, per protestare ‘contro la politica dei muri e delle espulsioni’ e la riapertura dei Cie. “Veniamo accusati di vivere in alberghi pagati con i soldi degli italiani – spiegano i portavoce del Coordinamento Migranti – ma in …

Leggi di più »